UNIVERSITA' DI PISA - IL GIORNALE DEGLI STUDENTI

Scelte rapide home page: Menú sezioni | Menú principale | In evidenza | Vai ai contenuti della pagina | Credits |


CONTENUTI DELLA PAGINA

Una cronistoria di eventi e proteste organizzati da comitati studenteschi

Una storia di ordinaria contestazione

Dal Sessantotto a L'Onda, passando per gli Indiani metropolitani ed altro ancora

Immagini di una manifestazione del 1968 (da Wikipedia)

Dai movimenti del Sessantotto a L'Onda, passando per gli Indiani metropolitani, La Pantera ed altro ancora. In 42 anni i gruppi studenteschi hanno dato vita a numerose iniziative di protesta. Ecco i principali momenti di questa storia di "ordinaria contestazione".

1968 – Movimento Studentesco (MS)
. Composto da studenti medi e universitari, nasce come organizzazione extraparlamentare studentesca. L’Università di Milano dà il via alle proteste, seguita da altri atenei italiani. Amato e odiato, il Sessantotto è ancora oggi un argomento di discussione storica e politica.

 1977 – Studenti e “Indiani metropolitani”.
La “rivolta” del ’77 assume toni politici ed esprime un forte disagio giovanile. Particolarmente significativo è il ruolo degli “Indiani metropolitani” in antagonismo alla società capitalista.

Anni ’80 – La Pantera.
“La pantera siamo noi”. Dopo l’avvistamento di una pantera nella capitale, due pubblicitari inventano questo slogan e lo regalano agli universitari della Sapienza di Roma. Dopo l’occupazione della facoltà di Lettere di Palermo, la Pantera si estende nel Paese. I giovani si scagliano soprattutto contro la riforma Ruberti, che prevedeva la “privatizzazione” delle università.

2008 – L’Onda.
L’autunno caldo del 2008 è caratterizzato da innumerevoli proteste da parte di università e scuole. E’ l’Onda (o Onda Anomala) il movimento che raccoglie e unifica le voci del dissenso nei confronti della riforma Gelmini e dei tagli all’istruzione.

Oggi -
Coordinamento Università bene comune. A volte ritornano: la Gelmini è di nuovo al centro delle contestazioni e questa volta gli studenti sono schierati con ricercatori e (molti) docenti.




 

    Spotlight

IN EVIDENZA

La nostra video-inchiesta ripresa dal Tirreno

Le interviste realizzate con alcuni studenti da Antonio Messana e Graziana Maggi in merito alle elezioni del rettore hanno riscosso un discreto successo. Il video è stato visto e apprezzato anche dai giornalisti del Tirreno che hanno chiesto (e ottenuto) di poterlo inserire sul proprio sito.

NumeroZer0 sbarca sull'etere

Lunedì 30 alle ore 19 la prima puntata di "OraZer0", con notizie e approfondimenti realizzati dalla redazione di NumeroZero.
La puntata vedrà la ricostruzione della storia del giornale attraverso le sue inchieste più importanti.
Ospite Marina Magnani del giornale dell'Ateneo, con la quale si parlerà delle possibili strade per intraprendere la carriera giornalistica.
Ricordiamo inoltre che domenica 29, "Universication", la trasmissione di La7, dedicherà la sua puntata interamente a RadioEco.

L’E-Team cerca collaboratori

Sta per partire la nuova stagione della Formula SAE (o Formula Student) e la squadra del Cherubino vuole presentarsi ai nastri di partenza nel migliore dei modi. Soddisfatti dei successi dell’esordio e di quelli della scorsa stagione, anche quest’anno il team pisano cercherà di migliorare i risultati e le prestazioni ottenute in questi due anni di partecipazioni al campionato automobilistico universitario più importante a livello mondiale.
Sul sito del team, potrete trovare i profili ricercati ed i requisiti per poterne entrare a far parte.