UNIVERSITA' DI PISA - IL GIORNALE DEGLI STUDENTI

Scelte rapide home page: Menú sezioni | Menú principale | In evidenza | Vai ai contenuti della pagina | Credits |


CONTENUTI DELLA PAGINA

Intervista a Lida Gonelli, della Scuola Normale Superiore

«Io ricercatrice scendo in piazza contro il ddl»

«Quindici anni a titolo gratuito per quest’ateneo»


NumeroZer0 intervista Lida Gonelli, ricercatrice della Scuola Normale Superiore.

Lei è una precaria dell’Università?
«No, ho un contratto con la Scuola Normale e sono anche ben pagata. Però per quindici anni ho tenuto un corso all’Università, a titolo gratuito».

Perché ha smesso?

«Insegnavo biblioteconomia, era un corso difficile, ma negli anni ha formato molti professionisti. Poi hanno chiuso la triennale prima e la specialistica dopo».

In quindici anni non le hanno fatto un contratto?
«No e non c’è stato nemmeno un ricambio. Mi sarebbe anche piaciuto che al mio posto fosse subentrato qualcuno all’altezza, purtroppo però non sempre chi occupa certi posti è competente e possiede i titoli necessari».

Cosa intende?

«Che spesso le selezioni non erano trasparenti. Insomma, non sempre si accedeva per concorso».

Perché è scesa in piazza stamani?
«Perché sono contro il ddl Gelmini: dicono che combatterà il baronato nell’Università, ma secondo me non fa altro che favorirlo, pensiamo solo al fatto che nei concorsi per ricercatori, questi ultimi non sono rappresentati nelle commissioni».
 
Pensa che manifestare serva a qualcosa?
«Sì, credo che le uniche cose che contino davvero siano manifestazioni come questa, per la visibilità che hanno».

Se il suo corso non fosse stato chiuso, avrebbe continuato ad insegnare?
«A questo punto credo di no ... forse avrei dovuto anche fermarmi prima».



 

    Spotlight

IN EVIDENZA

La nostra video-inchiesta ripresa dal Tirreno

Le interviste realizzate con alcuni studenti da Antonio Messana e Graziana Maggi in merito alle elezioni del rettore hanno riscosso un discreto successo. Il video è stato visto e apprezzato anche dai giornalisti del Tirreno che hanno chiesto (e ottenuto) di poterlo inserire sul proprio sito.

NumeroZer0 sbarca sull'etere

Lunedì 30 alle ore 19 la prima puntata di "OraZer0", con notizie e approfondimenti realizzati dalla redazione di NumeroZero.
La puntata vedrà la ricostruzione della storia del giornale attraverso le sue inchieste più importanti.
Ospite Marina Magnani del giornale dell'Ateneo, con la quale si parlerà delle possibili strade per intraprendere la carriera giornalistica.
Ricordiamo inoltre che domenica 29, "Universication", la trasmissione di La7, dedicherà la sua puntata interamente a RadioEco.

L’E-Team cerca collaboratori

Sta per partire la nuova stagione della Formula SAE (o Formula Student) e la squadra del Cherubino vuole presentarsi ai nastri di partenza nel migliore dei modi. Soddisfatti dei successi dell’esordio e di quelli della scorsa stagione, anche quest’anno il team pisano cercherà di migliorare i risultati e le prestazioni ottenute in questi due anni di partecipazioni al campionato automobilistico universitario più importante a livello mondiale.
Sul sito del team, potrete trovare i profili ricercati ed i requisiti per poterne entrare a far parte.